Todays a Torino, non solo rock al festival internazionale

A giorni partirà il Todays Festival 2017, con grandi ospiti sul palco. Ad esempio Pj Harvey o Richard Ashcroft (dei Verve), Band of Horses, The Shins, Mac Demarco, Perfume Genius...

Si partirà venerdì 25 per finire poi domenica 27 agosto. Tre giornate di concerti, con biglietti da 25 euro (tutte le esibizioni di una giornata), 40 euro (due giornate) e 60 euro (tre giornate).

Biglietti disponibili presso circuito Ticketone (anche online).

Sede principale presso sPAZIO211, in via Cigna 211 a Torino.

Todays consiglia di utilizzare i mezzi pubblici o la bicicletta. Sia venerdì che sabato sarà attivo il servizio trasporti notturni: consulta la pagina "Night Busters Torino".

Programma completo del Todays Festival e altre informazioni, su www.todaysfestival.com il portale web ufficiale.

Segue articolo su edizione precedente

Dopo il successo dello scorso anno, in occasione della prima edizione, torna per fine agosto il Todays Festival. Si svolgerà a Torino dal 26 al 28 agosto 2016.

Tra gli ospiti più attesi un'icona del cinema "da paura", John Carpenter, sbarcato in Piemonte per far conoscere il suo lato rock. Poi gli M83 e The Jesus and Mary Chain, giusto per segnalare i primi grandi nomi. Saliranno sul palco, infatti, anche Soulwax, I Cani, Goat, Crystal Fighters, Local Natives, Calcutta e tanti altri (consulta il programma completo).

Da venerdì 26 a domenica 28 agosto in diverse sedi: sPAZIO211, Ex Fabbrica Incet, Museo Ettore Fico, Galleria d'Arte Gagliardi e Domke, Parco Aurelio Peccei.

Ecco alcuni titoli apparsi su media italiani e stranieri:

Uno dei festival più raffinati della stagione con una line up ricercatissima! (Radio Deejay)

Con Todays l'Italia sembra finalmente adeguarsi agli standard elevati europei! (Soundwall)

Promising to be the most interesting music event in the peninsula this summer! (The Verse - UK)

Que dire encore? Belle effervescence! Vous savez où nous trouver du 26 au 28 août! (Alt Riviera (France)

Todays conferma Torino la città più attiva in musica! (Internazionale)

Prezzi dei biglietti
Per quanto riguarda i costi d'ingresso:

20 euro per le singole serate
30 euro per tutto il giorno (26 e 27 agosto)
65 euro per tutto il festival
Ingresso gratuito (venerdì e sabato) ritirando il biglietto dopo le 22 (posti limitati).

31 / 08 / 2015
Terminati i tre giorni di concerti estivi, da venerdì 28 a domenica 30 agosto, è ora tempo di bilanci. Gli organizzatori comunicano che il festival Todays, caratterizzato dalla musica rock, nazionale e oltreconfine, ha ottenuto un ottimo successo di pubblico.

Esibizioni live da tutto esaurito; in oltre 20 mila hanno partecipato alla kermesse, distribuita nei cinque luoghi previsti dal programma.

Su Todays, progetto del Comune di Torino e della Fondazione per la Cultura, si è espresso anche l'assessore Braccialarghe:

Todays Festival a Torino

"Torino ha apprezzato da subito il progetto culturale che abbiamo voluto mettere in campo, grazie al talento di Gianluca Gozzi e alla creatività delle numerose giovani associazioni culturali coinvolte".

Come si suol dire in questi casi, "Buona la prima!". L'esordio della manifestazione ha convinto tutti, anche grazie all'interessante scaletta musicale, costituita da band come Interpol, direttamente da New York, o Tv on the radio, senza tralasciare l'importante contributo di gruppi italiani come i Verdena o i torinesi Linea77.

Dallo Spazio 211 alla Scuola Holden, dal Cimitero di San Pietro in Vincoli al Docks Dora, al Museo Ettore Fico, i palchi che hanno accolto concerti sia a pagamento (15 euro) che gratuiti, aperti a tutti.

Una delle "chicche", dal sapore nostalgico, riguarda sicuramente la provvisoria rinascita dei Docks Dora, un tempo punto d'incontro per molti giovani e non solo, attirati dalla varietà dei locali allora attivi nell'ex distretto industriale (pensiamo, ad esempio, al Cafè Blu).

Interessante anche l'esperimento "silent disco", con i partecipanti che si potevano muovere a tempo di musica, ascoltando i brani in cuffia.

Come contorno al festival, si sono poi svolti incontri, laboratori e seminari.