Torino Film Festival. Programma e biglietti

Pagina aggiornata il 5 Maggio, 2023

L’edizione di quest’anno (numero 41), del Torino Film Festival (2023), si terrà a partire da venerdì 24 novembre e fino a sabato 2 dicembre. In programma una retrospettiva su Sergio Citti, per i 90 anni dalla nascita. Regista, sceneggiatore, tra le sue collaborazioni quella con Pier Paolo Pasolini.

Il TFF prosegue con il filone western: dato l’enorme successo di Mezzogiorno di fuoco, ecco l’idea di fornire un omaggio a John Wayne. Nel 2023 ricorre il 60° anniversario dall’uscita di una sua grande interpretazione, in “I tre della croce del sud”.

Le iscrizioni per partecipare al festival sono state aperte da tempo e vi sarà tempo fino al 2 dicembre. Per inviare i propri film, fino al 15 settembre.

Nei prossimi mesi vi comunicheremo altri interessanti aggiornamenti.

Per visionare il programma completo del Torino Film Festival (appena sarà disponibile) e ottenere altre informazioni rivolgersi all’organizzazione, via Montebello 15 a Torino: telefono 011.8138811, email info@torinofilmfest.org, sito web www.torinofilmfest.org.

Torino Film Festival

Potrebbero interessarti le sezioni: Torino Festival e Torino Cinema.

Seguono edizioni precedenti

2021
Dopo l’esperienza virtuale dello scorso anno (con un appuntamento esclusivamente online, per via dell’emergenza Covid.19) si torna ad apprezzare film accuratamente selezionati, dal vivo, in presenza. Per partecipare è necessario presentare il Green pass, in corso di validità. Si può partecipare alle proiezioni acquistando i biglietti solo online. Il prezzo dei biglietti è stato fissato a 6 euro.

2018
A dirigere il festival sarà Pupi Avati, regista, sceneggiatore e scrittore.
Gli organizzatori hanno comunicato alcune anticipazioni. Tra i film italiani segnalano “I nomi del signor Sulcic” di Elisabetta Sgarbi, “Ovunque proteggimi” di Bonifacio Angius, “Ragazzi di stadio, quarant’anni dopo” di Daniele Segre. A livello internazionale, l’opera di Wash Westmoreland “Colette”, la copia originale di “Can you ever forgive me?” (di Marielle Heller) e “Mandy” di Panos Cosmatos.

133 i lungometraggi in programma, 23 di media lunghezza e 22 corti. Le anteprime mondiali sono 34, mentre quelle internazionali sono 23. La selezione è avvenuta visionando oltre 4000 film. Numerosi gli ospiti attesi al festival. L’inaugurazione avverrà con la proiezione del film “The Front Runner” di Jason Reitman, mentre la serata di chiusura sarà caratterizzata dal film di Nanni Moretti “Santiago, Italia”.
Le proiezioni avverranno al Cinema Massimo (via Verdi 18), al Reposi (via XX Settembre 15) e al Classico (riservate alla stampa, piazza Vittorio Veneto 5). Non più al Lux.

2017
In programma i “Cento anni” di Davide Ferrario, “Riccardo va all’inferno” di Roberta Torre, “Balon” di Pasquale Scimeca, “Amori che non sanno stare al mondo” di Francesca Comencini; questo per quanto riguarda il panorama italiano. Dall’estero avremo “My Life Story” di Julien Temple, “Seven Sisters” di Tommy Wirkola e “L’uomo che inventò il Natale” di Bharat Nalluri.

2016
Il festival si è svolto dal 18 al 26 novembre.

2014
La 32° edizione sarà nuovamente diretta da Paolo Virzì, insieme a Emanuela Martini. Le date del TFF sono state fissate da venerdì 21 a sabato 29 novembre. Il film di apertura sarà “Gemma Bovery” di Anne Fontaine, un’opera francese prodotta quest’anno e in distribuzione nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo anno.
Chiuderà, invece, il festival l’anteprima della pellicola “Wild” di Jean-Marc Vallée, che uscirà al cinema il prossimo 19 febbraio. Gli organizzatori hanno anche annunciato chi sarà l’ospite d’onore della serata di chiusura, presso il Reposi: l’attrice Anna Mazzamauro, che renderà omaggio ad un’altra Anna, la Magnani.

Il manifesto del Torino Film Festival porta la firma di Jerry Schatzberg, già presidente di giuria del TFF tre anni fa. Si tratta di un autoscatto (ps: diciamo “basta” ai “selfie”) che risale al 1975. Come abbiamo scritto prima l’appuntamento è stato fissato per i giorni che vanno dal 21 al 29 novembre. Tra le sedi che ospiteranno l’intero cartellone abbiamo le tradizionali sale del Cinema Massimo in via Verdi 18, gli spazi del Reposi in via XX Settembre 15 e il “Cinema Classico” in piazza Vittorio Veneto per la stampa.

Al termine del festival, il giorno dopo (30 novembre), i titoli vincitori saranno riproposti sui grandi schermi del Cinema Massimo dalle 14.30 in poi.
Biglietti per Torino Film Festival. Per assistere ai film si deve essere in possesso del biglietto, acquistabile online già in questi giorni e fino a 24 ore prima della proiezione. Biglietti e abbonamenti disponibili sul sito ufficiale torinofilmfest.org e con l’app smartphone/tablet “32TFF”. Vendita presso i cinema dal 21 novembre in poi. Si entra in sala fino a cinque minuti prima dell’inizio.
Prezzi dei biglietti: Intero a 7 euro (ridotto a 5 euro), Inaugurazione a 15 euro, Abbonamento a 80 euro (ridotto a 60 euro).

Lascia un commento