Tutto iniziò a Halloween, di Anna Maria Bonavoglia (recensione libro)

A Torino, nell'elegante quartiere della Crocetta, c'è un condominio denominato “Margherita”. Si trova in via Vespucci. Questo condominio è al centro di una ingarbugliata storia che si svolge ai nostri giorni ma che prende origini in una notte di Halloween di qualche anno prima, quando, in via Filadelfia, un gruppetto di ragazzini bussò alla porta di un antiquario, dall'aspetto non proprio rassicurante e non amante dei bambini, men che meno quelli che gridano “Dolcetto o Scherzetto?”.

Recensione libro "Tutto iniziò ad Halloween, di Anna Maria Bonavoglia

(Dario De Vecchis)

Tutto iniziò a Halloween
di Anna Maria Bonavoglia
Pintore
(240 pagine - 16,50 euro)