Eco Torino

 

Storie

1 centesimo, moneta rara con Mole Antonelliana. Errore da collezione

Euro, centesimo Mole Antonelliana da collezione1 centesimo sbagliato che vale una fortuna

11 / 11 / 2019 - Articoli come questo sono sempre di attualità. Dopo circa sei anni abbiamo deciso di riproporlo ai nostri lettori, perché chiunque potrebbe essere il prossimo fortunato possessore del Centesimo Mole.

Guardatevi bene nelle tasche, spulciate il porta monete, verificate la presenza di centesimi di euro nei cassetti in casa o in giacche non più utilizzate.

Potreste trovare un piccolo tesoretto da oltre 6.000 euro.

Tragedia dell'Heysel, la Juve ricorda le vittime (29 maggio 1985)

Tragedia dell'Heysel, Juventus LiverpoolIl sito internet ufficiale della società bianconera titola così, oggi, in prima pagina: "Ricordando l'Heysel - La Juventus si stringe nella memoria".

Nel giorno dei 34 anni dai terribili fatti avvenuti in Belgio (29 maggio 1985), riproponiamo l'articolo degli anni passati.

In pochi momenti si passò dalla grande festa alla tragedia. Il tutto in diretta televisiva, davanti a milioni di tifosi e sportivi increduli per quello che stavano guardando.

Giorni della Merla. Riscopriamo la leggenda di fine gennaio

Giorni della Merla, leggendaDa molti anni ormai (dal 2008, per l'esattezza), durante il mese di gennaio, "rispolveriamo" questo vecchio articolo che non perde mai il suo fascino. Diversi, infatti, sono i cittadini che si interessano, soprattutto nelle giornate più fredde dell'inverno, alla leggenda dei Giorni della Merla.

E' una di quelle favole che piacciono molto anche ai bambini; ed è un modo divertente per raccontare loro, attraverso una favola, il perché di tanto freddo. Anche se, a dir il vero, non stiamo vivendo un tipico periodo invernale con temperature basse, sotto lo zero e le classiche ghiacciate. Il clima sembra già da febbraio inoltrato.

Tuttavia, i Giorni della Merla devono ancora giungere.
Chissà... presto scopriremo se la tradizione sarà rispettata anche quest'anno.

Concerti Subsonica, breve storia del gruppo musicale di Torino

Concerti dei SubsonicaVediamo un po' di fornire due o tre informazioni sui primi passi del famoso gruppo musicale torinese, i Subsonica. Una breve storia.

Siamo nell'Estate del 1996. Torino si toglie le vesti di città unicamente industriale. Risorgimento torinese, una sorta d'Illuminismo cittadino. Qualcosa si muove, fermenti artistici, culturali e musicali. In un angolo, un ex laboratorio cinematografico, nasce Casasonica, un progetto musicale firmato da:

"Paganini non ripete", celebre frase nata al Carignano di Torino

Niccolò PaganiniChi non conosce queste parole, ormai famose in tutto il mondo? Pochi, però, sanno quando e dove sono state pronunciate la prima volta.

E' il febbraio del 1818 e al Teatro Carignano di Torino Niccolò Paganini esegue uno dei suoi straordinari concerti. Tra il pubblico vi è anche Carlo Felice che, in seguito alla performance musicale del compositore, chiede la ripetizione di un brano.

Paganini, abituato ad improvvisare la sua musica e spesso -forse esagerando- lesionandosi i polpastrelli, decide di recare questo messaggio al futuro re di Savoia:

"Paganini non ripete".

Quand'è la Festa del papà? E l'inizio della primavera?

Quand'è la Festa del Papà?

Ci sono alcune festività, determinate giornate, cicliche, delle quali non ricordiamo mai la data. Ci sfuggono!
Eppure si ripetono ogni anno...

Ad esempio, eccolo qui di nuovo, il "famoso" 19 marzo, puntuale come sempre, ogni dodici mesi.

Sì, oggi è la Festa dei Papà, il giorno di San Giuseppe, un noto papà, tradizionalmente protettore dei poveri, degli orfani e delle ragazze nubili. Ma è anche il protettore dei falegnami, in quanto l'attività di Giuseppe era appunto legata alla lavorazione del legno.