Eco Torino

 

Fiera del Miele a Marentino, Torino

Fiera del Miele a Marentino, TorinoRitorna anche quest'anno, nell'ultima domenica del mese di settembre, la tanto attesa edizione della "Fiera del Miele, dei Prodotti Agro-Alimentari e dell’Artigianato locali". Un tradizionale evento che si ripete da oltre 20 anni e che ospita numerosi piccoli produttori.

La presenza di molti apicultori, importanti realtà piemontesi nella rete nazionale, sottolineano l'importante ruolo della regione in questo "dolce" settore.

Marentino accoglierà, in occasione della fiera di domenica 30 settembre 2018 (qualche iniziativa anche il sabato, 29 settembre), tutti gli amanti del nettare degli dei, presentando un'ampia varietà di mieli piemontesi.

Gusto di Meliga, sagra alla Chiusa di San Michele

Sagra di Meliga, Chiusa di San MicheleEvento gastronomico sul tradizionale "Pan 'd melia" e su altri prodotti che si sposano con la meliga e l'artigianato del mais.

E' in programma questo mese, a partire da mercoledì 12 settembre, e fino a domenica 16, un goloso appuntamento con un tipico prodotto delle nostre parti.

La manifestazione, "Gusto di Meliga" (2018) si svolgerà alla Chiusa di San Michele, in provincia di Torino, proprio ai piedi del promontorio della Sacra di San Michele.

Sagra del pane a Piobesi Torinese (a settembre)

Sagra del Pane a Piobesi TorineseL'edizione 2018 della Sagra del Pane di Piobesi Torinese, si terrà domenica 30 settembre. Un evento che accompagna l'autunno dei piemontesi ormai da 16 anni. 

I partecipanti potranno contare sulla mostra-mercato ricca di degustazioni, presso Tetti Cavalloni, insieme a laboratori di panificazione, riscoperta di antichi mestieri, divertimento per i più piccoli, tanta musica e altro ancora.

L'invito è quello di "fare un salto" per gustare qualche buon pezzo di pane "fatto in casa" e trascorrere qualche ora in allegria e spensieratezza.

Fiera del Peperone a Carmagnola. Programma e orari

Sagra del Peperone di Carmagnola

A luglio è stata presentata la 69° edizione della Fiera del Peperone di Carmagnola 2018

Un evento tradizionale dalla longevità impressionante, ormai conosciuto e apprezzato non solo in Piemonte ma anche nel resto d'Italia. Basti pensare ai circa 250.000 visitatori sui quali può contare la storica sagra.

Ma qui non si pensa solo al divertimento. Solo lo scorso anno, l'impatto economico sul territorio è stato di oltre 10 milioni euro; il doppio dell'anno precedente e quattro volte quello del 2015. Inoltre, è stato registrato un aumento del turismo pari al 15%, durante i giorni della fiera.

L'appuntamento di quest'anno si presenta con un intenso calendario. Una festa che durerà ben dieci giorni. Dal concorso mostra-mercato ai numerosi momenti enogastronomici, dalla comicità agli eventi collaterali (spettacoli, mostre, musei, sport, ...); dal raduno delle auto storiche, le sfilate delle mitiche Vespa, ai convegni di settore. E tanto altro.

Sagra della Patata a Sauze d’Oulx. Una domenica di settembre

Sagra della Patata a Sauze d'Oulx

Torna dopo l'estate, come ogni anno, la Sagra della Patata organizzata a Sauze d’Oulx, in provincia di Torino. Il tradizionale appuntamento gastronomico si svolgerà presso il Parco Giochi Comunale, domenica 16 settembre 2018.

La cittadina dell'Alta Val di Susa presenta caratteristiche particolari per la crescita di questo gustoso tubero. Prima di tutto l'esposizione al sole: risulta infatti essere il secondo paese in Italia, dopo Taormina, per numero di ore sotto i raggi solari. Secondo punto di forza, l'altitudine: un parassita estremamente nocivo per le patate può sopravvivere fino a 1300 metri sul livello del mare; Sauze si trova a 1500.

Sagra della pesca ripiena a Vauda di Rocca Canavese (agosto)

Sagra della Pesca Ripiena - Vauda di Rocca CanaveseUn tradizionale appuntamento con la buona cucina golosa che attira ogni anno migliaia di visitatori. Ad agosto, dal 4 all'11, si svolgerà a Vauda di Rocca Canavese, in provincia di Torino, la 18° Sagra della pesca ripiena (2018).

Otto giorni di bontà, non solo per la famosa pesca farcita con amaretti e cioccolato, proposta secondo l'antica ricetta della nonna, ma anche per le specialità piemontesi del territorio, servite ai tavoli situati in mezzo al verde e alla campagna.