Torino Comics al Lingotto, grande fiera dei fumetti

Torino Comics - Fiera del fumettoMancano ormai meno di due mesi. Il 21 aprile partirà la nuova edizione (la 23°) di Torino Comics 2017, Salone e Mostra Mercato del Fumetto. E fino al 23 aprile, presso il Lingotto Fiere, migliaia di appassionati e simpatizzanti per le storie disegnate saranno attesi nei Padiglioni 2 e 3.

Tre giornate con i più importanti e conosciuti editori, i protagonisti animati dalle matite di seguitissimi disegnatori, e poi ancora videogiochi, gadget, giochi, senza dimenticare i fantastici Cosplayer (i travestimenti da personaggi dei fumetti, delle serie televisive, dei film, dei cartoni animati), che avranno a disposizione anche il retro palco per cambiarsi (con guardaroba a 2 euro).

Lo scorso anno record di presenze, con 55.000 ingressi (ben 15.000 in più rispetto all'edizione precedente).

Le date del Torino Comics 2017 sono: venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 aprile.
Gli orari di apertura: ogni giorno dalle 09.30 del mattino alle 19.30.

I prezzi dei biglietti non sono ancora stati comunicati, tuttavia si presume che siano in linea con quelli passati, e cioè: 13 euro l'intero (che scende a 11 euro acquistando con coupon e 12 euro online) e 11 euro il ridotto, con entrata gratuita per chi ha meno di 6 anni.

La fiera dei fumetti avrà luogo all'interno del Lingotto Fiere, che si trova in via Nizza 294 a Torino, vicino all'8 Gallery, raggiungibile facilmente con la metropolitana (scendere al capolinea, fermata Lingotto), dal centro città e dalle stazioni ferroviarie Porta Nuova e Porta Susa.

Per ottenere ulteriori informazioni consigliamo di contattare direttamente l'organizzazione, visitando il sito internet (Torinocomics.com), dove troverete anche il Programma completo di Torino Comics, oppure scrivendo via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

In programma le sfilate dei cosplay, la premiazione per categorie dei migliori costumi, conferenze con artisti famosi e tanto altro.

Di seguito edizioni precedenti

04 / 12 / 2015
Gli organizzatori hanno comunicato le date del Torino Comics. La 22° edizione si svolgerà: da venerdì 15 a domenica 17 aprile 2016. Novità assoluta sarà il luogo della famosa fiera dei fumetti. Non più il tradizionale Lingotto, bensì il vicino Oval, con i suoi 20 mila metri quadrati di superficie. A dicembre in programma l'Xmas Comics.

20 / 04 / 2015
L'appuntamento piemontese con il fumetto, Torino Comics, presso il Lingotto Fiere da venerdì 17 a domenica 19 aprile, si è da poco concluso con un nuovo record di presenze: 39.000 visitatori (erano 26.500 lo scorso anno). In aumento anche i biglietti venduti online, tramite internet.

Torino Comics, fiera del fumetto e cosplay

Ospiti d'eccezione attenderanno i visitatori. Don Alemanno, Alyah (Alessandra Patanè), Maurizio Amendola, Mirka Andolfo, Stefano Antonucci, Silvano Beltramo, Marco Bianchini... e tantissimi altri, i cui nomi sono raggruppati in un elenco disponibile online (sezione "Programma-Ospiti").

Tra le novità segnaliamo il Torino Comics Horror Fest, con un ospite straordinario: Sergio Stivaletti, colui che ha curato gli effetti speciali dei film di Dario Argento. Un evento da paura e di splatter, che include la visione di alcune opere cinematografiche a tema, come ad esempio "L'alba dei morti viventi" e "Resident Evil".

Per quanto riguarda i prezzi dei biglietti siamo sui 13 euro, con una riduzione a 11 euro presentando il coupon che trovi online sul sito ufficiale. Chi si vestirà in versione cosplay avrà diritto ad un altro sconto, pagando l'ingresso 10 euro.

Torino Comics - Fiera del fumetto

A questa pagina trovate il lungo calendario eventi, suddiviso per giorni e orari. Si parte alle 10.30 di venerdì mattina con il workshop Disegno Base e si conclude la manifestazione, domenica alle 17.30, con gli appuntamenti tipo il Dibattito sul film Demoni 2 e lo Stage di Illustrazione Digitale: www.nerds-it.com.

Mappa Torino Comics, elenco editori
Accedendo al portale web sopra indicato troverete anche la mappa con le varie zone segnalate e l'elenco degli editori, opportunamente indicati nella medesima cartina.