Mu.Fant di Torino, il museo del Fantastico e della Fantascienza

Mu.Fant Torino, museo del Fantastico e della Fantascienza14 / 12 / 2016 - Riproponiamo, con gli opportuni aggiornamenti, una pagina di un anno fa, circa, riguardante il Museo del Fantastico e della Fantascienza, realizzato a Torino.

11 / 11 / 2015 - Ebbene sì, prima non c'era. Tra tutti i musei presenti sul suolo italiano ne mancava uno dedicato a generi tanto in voga negli ultimi anni, grazie soprattutto a libri, fumetti e film. E non poteva che essere Torino, la sede più appropriata per questo nuovo progetto. Città nota per i suoi misteri, il soggiorno di numerosi personaggi famosi (come Nostradamus), la sua seconda pelle artistica e la passione per il cinema.

Fantastico e Fantascienza. Ecco i due grandi temi legati alla fantasia che ora possono trovare posto in un'ampia esposizione aperta al pubblico.

Il nome del museo è Mu.Fant, e grazie ai suoi mille metri quadrati è in grado di far viaggiare i visitatori da ambientazioni gotiche alla fantascienza, dal pauroso genere horror al fantasy.

In realtà non è solo un museo, ma un "museolaboratorio", un luogo, dunque, adatto anche alle sperimentazioni, con nuove tecnologie e nuovi modi di comunicare.

All'interno possiamo trovare diverse zone:

  • L'Esposizione Permanente
  • La Biblioteca "Riccardo Valla"
  • Il G.A.F. o Galleria d'Arte Fantastica
  • Make&Game Lab

Si possono vedere oggetti d'epoca, giocattoli vintage, disegni, memorabilia, locandine di film a tema, costumi di scena, libri.

Poi spazi dedicati alla Protofantascienza, alla letteratura fantastica, all'animazione giapponese, nonché fumetti, serie tv, il mondo di Star Trek e Star Wars.

Una carrellata di opere realizzate da giovani talenti, una sala per le proiezioni e tanto altro.

Museo del Fantastico e della Fantascienza di Torino

L'inaugurazione ufficiale è avvenuta lo scorso 17 ottobre, anche se la fondazione risale al maggio 2009.

Giorni e orari di apertura
da giovedì a domenica, dalle 15.30 alle 19.00.

Dove si trova il Mu.Fant?
Ha trovato sede nella zona nord di Torino, ossia quell'area post-industriale che negli ultimi anni sta vivendo un'importante metamorfosi urbanistica, verso il futuro. E questo è già un ottimo motivo per insediarvi il nuovo museo.

L'indirizzo preciso è via Reiss Romoli 49 bis, ma l'ingresso per i visitatori è situato nella zona alberata al civico 49.

Da quelle parti passano gli autobus 52 (giorni feriali) e 46 (giorni festivi); poi, nei dintorni, anche il 62, il 51 e il 4.

I gestori avvertono che nel caso in cui si dovesse giungere in astronave è meglio chiedere indicazioni al marziano all'angolo!

Prezzi dei biglietti

  • 7 euro (con ridotto a 6 euro per universitari, over 65, giornalisti, diversamente abili).
  • 4,50 euro per bambini da 4 a 10 anni.
  • gratis per chi ha meno di 4 anni
  • 9 euro la visita guidata per gruppi (almeno cinque visitatori)
  • gratis con tessera Musei Torino Piemonte (in caso di eventi in programma si paga 4,50 euro)

Per maggiori dettagli provare a consultare il sito web www.mufant.it, oppure scrivere via email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonare ai numeri 349.8171960 e 347.5405096.