Grande Concerto di Ferragosto a Sportinia (Sauze d'Oulx)

Ogni anno sono due i concerti di ferragosto che segnaliamo sulle nostre pagine, quello dell'Orchestra Bruni trasmesso in diretta tv sui canali Rai (Concerto di Ferragosto in Piemonte) e quello organizzato a Sportinia, Sauze d'Oulx. 

In questo articolo forniamo utili informazioni relative al secondo.

Anche per il 2018 è stato organizzato il "Grande Concerto di Ferragosto in Alta Quota".
Dopo l'esibizione di tre anni fa torna, sulle vette della Val Susa, Eugenio Finardi (nelle passate edizioni sono stati ospitati Dolcenera e Malika Ayane).

Concerto di Ferragosto. Diretta Rai tv dal Piemonte

Concerto di FerragostoA poco meno di un mese dal grande evento, ricordiamo il tradizionale Concerto di Ferragosto (2018) organizzato, come sempre, presso località delle montagne piemontesi e trasmesso dalla Rai in diretta.

Un atteso appuntamento estivo, un evento che si ripete ogni anno da ben 38 edizioni. E' il Concerto di Ferragosto, organizzato in alta quota dall'Associazione "Orchestra Bartolomeo Bruni" di Cuneo. Un momento di grande musica all'aperto da condividere il 15 agosto, ogni volta in un posto diverso, in giro per le alture piemontesi.

Quest'anno si svolgerà nel cuneese, a Paesana - Pian Muné, località Fontanone, a 2.000 metri d'altitudine (lo scorso anno in Granda, a Frabosa Sottana, dalle parti del Mondolè, a 1650 metri S.L.M.).

Festival estivo a Collegno con i concerti Flowers

Flowers Festival a CollegnoFlowers Festival 2018 dal 10 al 21 luglio.

Dopo l'apertura, lo scorso 4 giugno, con l'esibizione di Cat Power presso l'Hiroshima (unica data italiana), entriamo ormai nel vivo del Flowers Festival, che si svolgerà, da martedì 10 a venerdì 21 luglio, sempre a Collegno, in provincia di Torino, presso il Parco della Certosa.

Dopo i primi nomi di artisti, confermati per la manifestazione estiva e forniti già in primavera, ne sono seguiti altri, di tutto rispetto. Basterà scorrere gli appuntamenti presenti nel programma riportato qui sotto per conoscere i cantanti ospitati sul palco. (Foto a lato: Appuntamento con Fabri Fibra)

Apertura del Nivolet in estate. A piedi tra le nuvole

Montagna, fiori, prato Valli di LanzoCi siamo quasi. A Piedi tra le nuvole rappresenta ormai un appuntamento fisso per le domeniche estive del torinese.

Il progetto è nato nel 2003, con l'obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della mobilità sostenibile. Un modo ecologico per ammirare il Parco del Gran Paradiso.

Prevede la chiusura della strada al traffico di veicoli motorizzanti negli ultimi sei chilometri, favorendo il passaggio di persone a piedi o in bicicletta. Un'occasione per godere appieno del panorama, circondati nient'altro che dalla natura e dai "suoni silenziosi" della montagna.

Si può giungere a piedi, in bicicletta (caricabile sulla navetta), oppure con la navetta bus messa a disposizione per il periodo estivo.

Torino, cinema estivo all'aperto. Classici film d'autore a Palazzo Reale

Marilyn Monroe a Torino, cinema all'apertoSi ripete anche quest'anno la fortunata rassegna di cinema estivo in pieno centro a Torino, una proposta davvero niente male.

L'idea è nata da Distretto Cinema, che ha pensato bene di programmare l'evento nel Cortile d'Onore di Palazzo Reale, a ridosso di piazza Castello. Un contesto suggestivo per gustarsi un bel film all'aperto, trascorrendo così una piacevole serata sotto le stelle.

Edizione 2018 dal 17 luglio al 1° settembre.

Numerose le serate di cinema "sotto le stelle" proposte quest'anno, pellicole che hanno fatto la storia del cinema, alcune delle quali saranno in lingua originale.

Ben 41 i titoli pensati per il pubblico che sarà in città nei due mesi più caldi (lo scorso anno erano 38 e l'anno precedente 40).

Apertura estiva al Colle dell’Assietta. Date e orari

Rievocazione storicaLa Città metropolitana di Torino ha comunicato che, a partire dal mese di luglio 2018 sarà resa nuovamente accessibile la Strada Provinciale 173.

Quest'anno l'apertura del Colle dell’Assietta non subirà dei ritardi, come lo scorso anno, a causa della difficile situazione meteo che si era venuta a creare ai primi giorni di maggio, con la formazione di uno spesso strato di neve, e della conseguente presenza di molta acqua, insieme a massi rotolati).

La chiusura autunnale è prevista a fine ottobre, il 31, per poi riaprire il 15 giugno 2019, salvo premature e corpose nevicate.