Sciopero a Torino. No chiusura scuole, trasporti pubblici

Sede Comune di TorinoNumerosi cittadini sono ormai venuti a conoscenza della protesta in programma lunedì 9 dicembre 2013 a Torino e in altre città d'Italia. Non si sa molto sulla manifestazione, se non che apparentemente sembrerebbe priva di "bandiera". Dietro le quinte non vi sono, sostengono alcuni organizzatori, sindacati, movimenti, partiti politici. Solo cittadini stanchi di come stanno andando le cose nel nostro paese. Alcuni temono qualche infiltrazione estremista, anche se le persone a favore dell'evento sperano non vi siano partecipanti violenti o in rappresentanza di qualche "vessillo".

In città l'appuntamento sarà alle 5.30 del mattino, sia in piazza Derna che in piazza Pitagora, mentre in piazza Castello l'incontro è stato fissato per le 9. Il presidio potrebbe anche durare più di un giorno, ma viene confermato il fatto che non sarà tutto bloccato, ma solo rallentato.

Nel frattempo, come spesso accade sul web, qualche internauta troppo annoiato ha iniziato a far circolare informazioni sulla chiusura delle scuole piemontesi. Si tratta di una bufala, forma di disinformazione particolarmente diffusa in rete, purtroppo. Un fenomeno, tra l'altro, che trova ampio spazio di propagazione grazie ai social network e al "condividi selvaggio". Il comportamento migliore sarebbe quello di verificare la notizia prima di pubblicizzarla. Il rischio è di creare allarmi inutili, infondati e controproducenti, per poi far la fine della favola di "Al lupo, al lupo". Ma sotto questo aspetto c'è ancora parecchio da imparare.

SCUOLA Torino

In conclusione, le scuole saranno aperte lunedì 9 dicembre 2013. Non vi sarà la chiusura degli istituti scolastici. Probabilmente, disagio per quanto riguarda il traffico cittadino e qualche negoziante che aderisce alla protesta, tenendo chiuso l'esercizio commerciale.

La Provincia di Torino ha emesso un comunicato stampa in cui afferma:

"Non è stata emanata alcuna ordinanza di chiusura delle scuole superiori di Torino e provinciale e le lezioni lunedì saranno regolari in tutti gli istituti secondari".

Il Comune di Torino comunica:

"Una vecchia pagina di quotidiano, usata strumentalmente sul web, sta mettendo in circolazione false informazioni: Palazzo Civico ricorda che domani, lunedì 9 dicembre, a Torino, le scuole sono aperte e tutti i servizi pubblici erogati dalla Città funzionano regolarmente".

Nel caso vi fossero nuovi sviluppi sulla vicenda, aggiorneremo questa pagina.

TRASPORTI Torino

Aggiornamenti:
La Gtt informa che questa mattina, lunedì 9 dicembre, si registrano considerevoli rallentamenti dei mezzi pubblici dovuti all'insolito traffico causato dalla protesta. Alcune linee intorno a piazza Derna e piazza Pitagora sono state deviate su percorsi alternativi

Ricordiamo che non vi è sciopero dei mezzi pubblici GTT. Solo disagi per il traffico.