Sicurezza lavoro: agevolazioni Inail per imprese in Piemonte (scadenza 8 aprile 2014)

Inail finanziamentiSono quasi venti milioni di euro quelli stanziati al Piemonte per incentivare le imprese che vogliono intraprendere un percorso di messa in sicurezza del lavoro. Un bel contributo, considerando il periodo di crisi economica. La prevenzione è importantissima nel mondo produttivo. Garantire ai propri dipendenti e a se stessi la sicurezza di poter svolgere le attività senza correre rischi, pericoli, è fondamentale in una società come la nostra. E' un investimento sul futuro, sulla qualità e permette alle aziende di mettersi in regola e non dover poi, un giorno, dover fare i conti con i già tanti, troppi, infortuni sul posto di lavoro.

L'Inail comunica che è stato pubblicato il bando ISI 2013 che finanzia in conto capitale i costi che l'azienda sostiene per la salute e la sicurezza all'interno del proprio processo produttivo e commerciale. L'agevolazione riguarda anche imprese individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura.

Si parla di una compensazione della spesa pari al 65%, al di sopra dunque del precedente 50%. 130 mila euro il limite massimo da poter utilizzare per il finanziamento di ogni progetto. Nel bando è incluso anche un fondo per la sostituzione o l'adeguamento delle attrezzature di lavoro.

COME FARE RICHIESTA
Registrazione sul sito internet Inail
Seguire le indicazioni online per la richiesta di contributo

SCADENZA
Si tratta di finanziamenti a fondo perduto, fino ad esaurimento.
C'è tempo fino alle 18.30 di martedì 8 aprile 2014

RISORSE
Informazioni e guide sulla pagina: http://sicurezzasullavoro.inail.it/CanaleSicurezza/homePage.html

INFORMAZIONI
Telefono 803164 (numero verde gratuito da rete fissa)
Telefono 06.164164 (numero da telefono cellulare, tariffa secondo proprio gestore)