Eco Torino

 

Multe Torino, sconto del 30%. Come fare ricorso

Vigili Urbani Torino - Polizia municipale

12 / 09 / 2017

Riprendiamo un articolo di qualche anno fa, estremamente utile per coloro che son stati "pizzicati" dai tutori del codice della strada.

Lo prevede il "decreto del fare" (d.l. n. 69/2013), realizzato dal Governo Letta. Torino ha accolto il provvedimento e indicato ai cittadini come ottenere una riduzione sull'ammontare delle contravvenzioni.

A partire dal 21 agosto 2013, coloro ai quali viene assegnata una multa, possono pagare l'importo dovuto con uno sconto del 30%.

Le condizioni che rendono valido il beneficio economico sono:

  • Pagare la contravvenzione entro 5 giorni (invece dei tradizionali 60) dalla data di ricezione del verbale;
  • Non rientrare nei casi in cui, oltre alle multa, è stata anche predisposta la confisca del veicolo o la sospensione della patente di guida.

Esempi

  • ingresso ZTL senza permesso: 80 euro entro 60 giorni, 56 euro entro 5 giorni
  • sosta in doppia fila: 28,70 euro anziché 41 euro.

Tutte le indicazioni, comprese le modalità di pagamento, sono segnalate nel verbale ricevuto. Maggiori informazioni presso gli uffici del Corpo di Polizia Municipale.

Ricordiamo che dal 2011 si può presentare ricorso per le multe, presso le sedi della Polizia Municipale, nelle circoscrizioni di Torino. Non è quindi necessario andare alla sede centrale di via Bologna 74 (comunque aperta per tale procedura). In questo modo si evitano lunghi spostamenti dei cittadini e code dovute all'elevato numero di persone.

Il ricorso è previsto solo se presentato entro 60 giorni (Codice della Strada) e 30 giorni (leggi del Comune). Dal lunedì al sabato, dalle 09 alle 13 e dalle 14 alle 18. Le modalità per il ricorso si possono trovare alla pagina web: www.comune.torino.it/vigiliurbani/sanzioni/ricorsi.

Torino, multe con sconto 30%: notifiche sbagliate, non pagare
03 / 10 / 2013
Il Comune di Torino, in un comunicato divulgato ieri, mercoledì 2 ottobre, vuole rassicurare tutti i cittadini che hanno usufruito dello sconto del 30% sulle multe pagate entro cinque giorni, previsto dalla recente legge.

Per errore, questi torinesi hanno poi ricevuto una notifica nella quale si invitava a saldare quel 30% scontato.

La Polizia Municipale conferma che nessun altro importo è dovuto da parte dei cittadini destinatari della lettera.

Ogni pratica nata dall'errore del software informatico, evidentemente non aggiornato con le nuove direttive, sarà chiusa. Non ci si deve quindi preoccupare per la notifica; piuttosto telefonare ai vigili per avere maggiori conferme. Vedi indicazioni qui sotto.

Per ottenere maggiori informazioni o conferme (anche per coloro che hanno versato l'importo non dovuto), è possibile

  • scrivere una email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • recarsi presso le sezioni della circoscrizione
  • recarsi presso il Comando di via Bologna 74

Potrebbe interessarti: Multe, sconto del 30% pagando entro 5 giorni.