Licenze di pesca Piemonte. Costi e modalità di pagamento

Dopo la comunicazione della Provincia di Torino circa le modifiche entrate in vigore lo scorso anno, la Regione Piemonte segnala le nuove modalità di pagamento per la licenza di pesca, dal 1° gennaio 2015.

Modalità di pagamento e tariffe regionali e provinciali su: Licenze di pesca Piemonte 2015

Il portale web della Provincia di Torino avverte tutti i cittadini interessati che dallo scorso 1° gennaio 2014 sono stati fissati nuovi importi per le licenze di pesca. L'idea dell'avvertimento è nata dal fatto che diverse persone hanno sbagliato i versamenti che erano previsti. I pratica, per i dilettanti si devono pagare due tasse: una alla Regione (12 euro) e l'altra alla Provincia (23 euro). Insieme alle ricevute occorre presentare un documento d'identità in corso di validità.

Bollettini postali
Prima tassa da 12 euro, intestata alla Regione Piemonte, sul conto corrente postale 93322337
Seconda tassa da 23 euro, intestata all'Amministrazione Provinciale di Torino, sul conto corrente 00216101

E' anche possibile pagare tramite bonifico bancario (vedi pagina segnalata qui sotto)

Chi non deve pagare?
Pescatori sotto i 14 anni
Persone con disabilità

RISORSE
Maggiori dettagli e ulteriori informazioni a questa pagina:
http://www.provincia.torino.gov.it/natura/fauna_flora/autorizzazioni/tabelle/licpesca